News / La crisi non ferma l’assunzione delle badanti: in 10 anni stranieri quintuplicati

La crisi non ferma l’assunzione delle badanti: in 10 anni stranieri quintuplicati

Straniera, 41 anni, 28 ore di lavoro alla settimana, guadagno annuo di 5.828 € è l’identikit della badante

Roma, Milano e Torino in testa alla classifica per numero di badanti

 La richiesta di badanti non si ferma neppure di fronte alla crisi: dal 2001 il numero di lavoratori domestici stranieri è quintuplicato raggiungendo quota 711mila. Nelle casse dell’Inps sono stati versati nel 2010 700milioni di €, pari a 985 €, a persona a fronte di un guadagno medio annuo di 5.828 €. Identikit della badante? Donna, straniera, di 41 anni, proveniente dall’Est Europa, che lavora per 28 ore la settimana dichiarandone 33. Questi alcuni risultati di una ricerca realizzata dalla Fondazione Leone Moressa (www.fondazionemoressa.it)  che ha analizzato gli ultimi dati Inps sui lavoratori domestici iscritti all’istituto previdenziale.

Commenti